Buoni spesa

In questi giorni Mamre ha iniziato ad acquistare buoni spesa in due supermercati di Borgomanero e li distribuisce alle famiglie segnalate dal servizio sociale del Comune e a dieci uomini ospiti in case dell’associazione. «Questo avverrà una volta ogni sette giorni – afferma il presidente Mario Metti – per le prossime quattro settimane, almeno per il momento. Questo servizio che offriamo è per andare incontro, tendere la mano, a famiglie che in questo periodo non possono usufruire dei servizi normalmente offerti dalla Caritas e dagli stessi servizi sociali».

Il servizio di consegna avviene grazie a volontari di tre associazioni: Mamre, Compagni di Volo ed Emporio Borgo Solidale. «È un piccolo segno di solidarietà – aggiunge – in un tempo dove tutti abbiamo capito quanto siamo fragili, quanto abbiamo bisogno dell’altro e solo insieme poter vivere la speranza che viene da Lui, da Gesù, per afferrare un orizzonte diverso dove al primo posto ci sia l’essere per gli altri e non l’avere per noi».

Chi vuole partecipare a questo progetto può telefonare a Mario Metti (339.1321996) o a Sergio Vercelli (328.4677788) e chi vuole contribuire economicamente può farlo con un bonifico sul conto IT 23 T 03048 45220 000 0000 84283 (causale buoni spesa emergenza coronavirus).

Questa voce è stata pubblicata in Comunicati stampa. Contrassegna il permalink.