Don Giuliano “Borgomanerese dell’anno”

Il presidente Mario Metti e tutta l’associazione Mamre si complimentano con don Giuliano Palizzi, vice direttore del collegio “Don Giovanni Bosco” di Borgomanero, che questa mattina è stato proclamato “Borgomanerese dell’anno 2019”. La commissione giudicatrice, presieduta dal giornalista Carlo Panizza, gli ha assegnato il premio «per l’importante ruolo svolto in 16 anni di ammirevole servizio a Borgomanero dove ha lasciato e continua a lasciare il segno mettendo ogni giorno in rilievo, come è stato ben evidenziato sul libro edito in occasione del primo centenario di presenza salesiana in città, il suo cuore oratoriano, colmo di passione educativa, attento e conoscitore esperto delle problematiche giovanili, sempre pronto a cogliere il nuovo e ad affrontare con lungimiranza le nuove sfide a vantaggio delle nuove generazioni. Significativa e incisiva continua poi a essere la sua azione pastorale, svolta non solo negli incontri con i giovani ma anche con la comunità locale». Don Giuliano è nato a Torricella Peligna (provincia di Chieti), ai piedi del massiccio della Maiella in Abruzzo, il 30 gennaio 1943; dopo aver studiato a Roma in una scuola salesiana nei pressi delle catacombe di San Callisto, ha pronunciato la professione religiosa nel ’60. Nel ’68 ha conseguito la maturità classica al liceo “Valsalice” di Torino e nel ’72 ha ottenuto la licenza in Teologia Morale alla facoltà di Teologia di Torino/Crocetta. Il 25 marzo dello stesso anno nella basilica di Maria Ausiliatrice a Torino è stato ordinato sacerdote dal cardinale Michele Pellegrino. Dal settembre ’72 all’agosto ’91 ha ricoperto il ruolo di organizzatore dei seminari di formazione per genitori ed educatori. Direttore dal settembre ’78 all’agosto ’82 dell’istituto “Don Bosco” di Asti, dal successivo settembre all’agosto ’91 è stato supervisore della pastorale giovanile delle opere salesiane del Piemonte Est (Novara, Biella, Vercelli, Alessandria e Asti) e di parte della Svizzera. È stato in questo periodo che ha fondato la cooperativa “Vedogiovane”. Dal settembre ’91 all’agosto 2000 è stato direttore del collegio di Borgomanero dove ha avviato il liceo linguistico-europeo, e quindi, sino al 2006, ha diretto la comunità salesiana e i licei classico e scientifico di Valsalice. Dal settembre 2006 all’agosto 2009 ha guidato il collegio universitario “San Giovannino” e l’oratorio “San Luigi” di Torino, dal settembre 2009 all’agosto 2011 la comunità salesiana di Rivoli e dal settembre 2012 all’agosto 2019 nuovamente il “Don Bosco” di Borgomanero.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questa voce è stata pubblicata in Comunicati stampa. Contrassegna il permalink.