Niente regali di Natale, ma un aiuto a casa Irene

Grazie a Patrizia, Alex, Denise, Andrea, Alberto, Elisa, Giada e Alberto. Sono gli otto componenti di un gruppo di amici che, da tradizione, ogni anno la mattina della vigilia di Natale si ritrovano al bar Motta di Borgomanero. E al posto di scambiarsi i regali tra di loro, destinano una cifra a un’associazione benefica locale. Quest’anno la loro scelta è caduta sulla casa di accoglienza “Piccolo Bartolomeo” e su Mamre onlus che sta realizzando la nuova comunità mamma-bambino “casa Irene”. «Un piccolo pensiero – scrivono – ma fatto con il cuore».

 

Questa voce è stata pubblicata in Comunicati stampa e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.