Jazz e gospel nel segno di casa Irene

Note & solidarietà sul palco del teatro “Antonio Rosmini” di Borgomanero. Succederà domenica 18 dicembre alle 21 quando allievi e insegnanti di “Four Music School” daranno vita al “Concerto di Natale” i cui proventi andranno all’associazione Mamre e ai suoi molteplici progetti a favore di chi sta vivendo momenti non facili. «L’”Fms Gospel Choir” proporrà un repertorio basato su alcuni dei brani più belli della tradizione natalizia con arrangiamenti originali, alcuni solo vocali, in chiave jazz e gospel: posso assicurare che sarà un evento di altissimo livello», così dice Sonia Spinello, direttrice della scuola insieme a Lorenzo Cominoli. Nell’arco di circa un’ora e mezza, verranno proposti, solo per fare qualche esempio, classici come “Merry Christmas”, “Amazing grace” e “Silent night”. «La nostra scuola – evidenzia – è una grande famiglia e come tutte le famiglie festeggeremo il Natale insieme. Ma al tempo stesso vogliamo dare una mano alla casa di accoglienza per donne in difficoltà “Piccolo Bartolomeo” che svolge un’attività importantissima, e al nuovo progetto della comunità mamma-bambino casa Irene». I biglietti costeranno dieci euro; invece ingresso gratis per i bambini sino ai dieci anni. Ma nel complesso di via Fornari sarà anche possibile, prima dello spettacolo, mangiare e bere qualcosa: previsto un apericena (su prenotazione) al costo di otto euro con buffet illimitato. “Four music school” (http://www.fourmusicschool.com/) ha sede proprio al “Rosmini”. Il coro è composto da una cinquantina di elementi di cui una dozzina solisti. I docenti sono una quindicina, tutti di fama nazionale ed europea. «A seguire i loro corsi – aggiunge Spinello – sono persone di Borgomanero, ma anche di paesi limitrofi come Arona e Lesa sino a Verbania a nord e Novara a sud. E poi abbiamo iscritti che arrivano da Vercelli e Biella, dalle province di Pavia e di Milano, e persino da Aosta».

Questa voce è stata pubblicata in Comunicati stampa e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.